KRINGLE CANDLE BATTLE: APPLE PUMPKIN VS AUTUMN RAIN


Prodotto in collaborazione con lo Store www.tempter.it

Per conoscerlo meglio vi invito caldamente a:

1) Leggere il post con la descrizione del negozio (che fa sempre tante promozioni ed iniziative convenienti), con dettagli sui prezzi e spedizione

2) Continuare a seguirmi per conoscere la recensione di queste fantastiche fragranze

Oggi vorrei presentarvi un confronto tra 2 fragranze Kringle molto diverse l’una dall’altra, ma che mi hanno entrambe colpito, anche se in maniera differente.

Abbiamo Apple Punmpkin, la cui descrizione cita “Un caldo infuso di mela con un tocco dolce di zucca”, e Autumn Rain, la cui descrizione recita invece “I caldi colori dell’autunno, con le foglie che cadono dagli alberi e le piogge fresche e rilassanti che rinfrescano l’aria”.

La prima differenzia sostanziale che si nota fra le due, intuibile anche dalle descrizioni, è che la prima è una fragranza calda ed avvolgente, mentre la seconda è più fresca e delicata.

IMG_6464.JPG

Per quanto riguarda le note essenziali che ho percepito in Apple Punmpkin:

  • La mela si sente in maniera evidente, ma non è eccessiva o troppo presente perchè la troviamo miscelata a note dal profumo più tondo, che ne addolciscono la base.
  • Le spezie (compresa la cannella e la noce moscata) scaldano la fragranza ma si perdono un po’ tra il  mix di profumi. Anche per questo motivo Apple Pumpkin può benissimo essere gradita anche da chi in genere si tiene a distanza dai profumo forti e speziati.
  • La zucca, con il suo profumo delicato, si fonde molto bene con la mala, creando un duo equilibrato e di grande impatto.
  • Lo zucchero di canna si percepisce poco, ma è comunque presente una componente leggermente zuccherina.

• Note di testa: mela, zucca, spezie.
• Note di cuore: spezie, cannella.
• Note di fondo: noce moscata, zucchero di canna.

——————————————————————————————————————————

IMG_6468.JPG

Su Autumn Rain posso invece dirvi che ho sentito:

  • Le note acquatiche, assieme a quelle floreali, sono molto evidenti, e caratterizzano questa fragranza malinconica (in primis ho distinto chiaramente il gelsomino ed il fiore di loto).
  • Le note legnose, specie quella di cedro, restano in secondo piano ma si fondono molto bene con le prime, regalando un abbraccio quasi etereo.

• Note di testa: bergamotto, acqua di bamboo, note verdi autunnali.
• Note di cuore: loto, gelsomino, lily.
• Note di fondo: legno di cedro, legno d’ambra.

Per entrambi, provati nel formato votivo, posso dirvi che:

  • L’intensità è stata piuttosto buona, più di quanto mi aspettassi; forse Autumn Rain è stata addirittura leggermente più intensa ma, essendo anche più delicata di base, trovi che il risultato sia stato ottimo per entrambe le fragranze.
  • La durata nell’ambiente dopo lo spegnimento è stata media (se usata in un ambiente piccolo; in uno più grande ho notato che l’intensità resta buona ma allo spegnimento il profumo svanisce abbastanza in fretta).

In definitiva si tratta di due ottime fragranze che aspettano solo di essere provate e di impreziosire con i loro profumi le vostre case.

Voi a quale “team” appartenente: la calda Apple Pumpkin o la fredda Autumn Rain?

Voto finale Apple Pumpkin: 8.5/10

Voto finale Autumn Rain: 7.5/10

WWW.TEMPTER.IT

 
Annunci

Un pensiero su “KRINGLE CANDLE BATTLE: APPLE PUMPKIN VS AUTUMN RAIN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...