LAMPE BERGER, LAMPADE CATALITICHE: DI COSA SI TRATTA?


Prodotto in collaborazione con lo Store www.tempter.it

Per conoscerlo meglio vi invito caldamente a:

1) Leggere il post con la descrizione del negozio (che fa sempre tante promozioni ed iniziative convenienti), con dettagli sui prezzi e spedizione

2) Continuare a seguirmi per conoscere la recensione di queste fantastiche fragranze!

Lampe Berger nasce nel 1898  grazie ad un farmacista francese la cui necessità era quella di trovare un metodo efficace per disinfettare l’aria negli ospedali che, all’epoca, erano in condizioni igieniche particolarmente precarie.

img_6138

I risultati che il farmacista ottenne con la prima lampada catalitica furono davvero sorprendenti visto che la lampada era in grado, grazie all’ossidazione catalitica, di igienizzare, purificare l’aria  ed arrestare la proliferazione dei batteri.

Ad oggi il marchio Lampe Berger ha avuto una crescita esponenziale che l’ha portata a diventare un marchio leader mondiale nella profumazione catalitica.

La particolarità delle Lampe Berger sta nel fatto che questi piccoli gioielli svolgono contemporaneamente due funzioni:
  1. Purificano l’ambiente ed eliminano gli odori visto
    img_6139
    Anche vista d’alto è spettacolare.

    che particolare bruciatore catalitico consente di decontaminare per ben 8 ore l’aria eliminando il 68% dei batteri e le molecole che provocano i cattivi odori.

  2. Profumare l’ambiente in maniera unica.

Sul sito ufficiale Lampe Berger o su internet trovate anche decritta nel dettaglio la modalità di utilizzo corretta; si tratta di un processo semplice e pratico al tempo stesso, ma che darà dei risultati davvero inaspettati!

E le profumazioni?

Sono davvero tante e adatte ad accontentare ogni tipo di naso: dalle floreali, alle fresche, alle speziate e chi più ne ha più ne metta.

img_6140
La ricercatezza nei dettagli.

Per maggiori dettagli state connessi perchè nel prossimo articolo ne parleremo in maniera approfondita.

Cosa dire di queste Lampe Berger?

Un elemento d’arredo di grande effetto, quasi di lusso, che impreziosirà la vostra casa regalandovi un profumo meraviglioso.

WWW.TEMPTER.IT

 
Annunci

5 thoughts on “LAMPE BERGER, LAMPADE CATALITICHE: DI COSA SI TRATTA?

  1. Ciao ho appena letto il tuo articolo! Pazzesco!non sapevo della esistenza delle lampade Berger…sembrano efficaci oltre che splendide!non ti preoccupare! Resto connessa col fiato sospeso!….

    Mi piace

  2. Ciao…..ho usato tantissimo le lampe berger….mi hanno sempre affascinato sia le bottiglie contenitore sia le fragranze….al punto che ho una lampada per ogni stanza della mia casa.
    Profumano molto e l’importante è sempre seguire i tempi di accensione,altrimenti si rischia che lo stoppino non abbia una lunga durata.
    Dicevo,le ho usate molto.Ora molto meno…sono nate un sacco di fragranze,ma ahimè,ultimamente dopo poco che le ho accese,il profumo che si sprigiona mi fa pizzicare la lingua.Cosa che non mi succedeva mai!!!!Temo che sia stato introdotto qualcosa che mi provoca questa sensazione davvero non simpatica.
    Ho cercato le vecchie bottiglie di liquido profumato,ma non ci sono più.Ne ho provate diverse,ma ogni volta lo stesso problema.
    Chissà se succede solo a me o anche altri hanno trovato questo problema?Mi piacerebbe saperlo.
    Io per ora le ho abbandonate e la cosa mi dispiace parecchio.
    Con le candle non ho mai avuto questo problema e continuo ad inebriarmi col loro profumo.
    Ciao a tutti!

    Mi piace

    1. Ciao, io per il momento ho provato solo una profumazione ma non ho sentito niente Don fastidioso per fortuna. Ho letto su internet che dopo un anno il bruciatore (credo si intenda lo stoppino) andrebbe sostituito. Che sia per quello che ti risulta un profumò strano?

      Mi piace

      1. Eccomi….ho sempre sostituito per tempo il bruciatore ed ho sempre usato solo liquidi originali.
        Non riesco proprio a capire come mai questo effetto così fastidioso.
        Saranno più di 15 anni che ne faccio uso e non è mai successo .Da quando hanno cambiato in packaging….non riesco proprio a capire.Può essere che io sia intollerante a qualcosa che è contenuto nei nuovi liquidi….non so darmi altra risposta.Per questo mi piacerebbe sentire altri pareri….credimi…non è simpatico sentire il pizzicore sulla lingua e temo pure che possa alla lunga danneggiare la salute.Forse è davvero solo un mio problema,chissà.
        Grazie comunque della risposta.
        Un saluto

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...