PRUGNE MATURE (Black Amber Plum)


Prodotto in collaborazione con lo Store www.tempter.it

Per conoscerlo meglio vi invito caldamente a:
1) Leggere il post con la descrizione del negozio, con dettagli sui prezzi e spedizione

2) Continuare a seguirmi per conoscere la recensione di queste fantastiche fragranze!

Ecco a voi la prima fragranza di un nuovo marchio che esploreremo in questi giorni: Goose Creek.
Se avete domande e/o curiosità a riguardo fatemi sapere con un commento o con un messaggio privato e cercherò di rispendere o, nel caso, di realizzare un post apposito.
La fragranza che vediamo oggi si chiama Black Amber Plum e la sua descrizione cita: “Dolci prugne con note di mandarino e gelsomino. Un fondo caldo di ambra nera, vetiver, patchouli e muschio per dare un tocco di eleganza”.

Da spenta ammetto che non mi aveva entusiasmato più di tanto: non mi sembrava male ma l’aggiunta di ambra e muschio (che come ormai saprete sono due profumi che non mi piacciono molto) avevano fatto un po’ calare la mia curiosità nel provarla.
Da spenta devo dire che si è invece ripresa parecchio, anche se devo ammettere che comunque, per puro gusto personale, non ha lasciato il segno tra la mia lista di preferite.
Il profumo è particolare e molto complesso, come potete facilmente intuire dalla lunga lista di oli essenziali elencati in descrizione.

Quelli che ho maggiormente percepito sono stati:

– In primis l’ambra, con il suo inconfondibile profumo (che a me non piace molto) che ho trovato sia stata sapientemente miscelata a tutti gli altri profumi presenti.
– Il vetiver è anch’esso facilmente distinguibile.
– Arrivano poi le note delle prugne che, però, perdono il tono dolce essendo avvolte dai profumi più profondi citati prima.
– Il patchoili, e il gelsomino ho faticato parecchio a distinguerli e, forse, se non avessi letto la descrizione non li avrei notati.
– Il mandarino non sono riuscito a percepirlo.

Per quanto riguarda intensità e durata vi dico che:

– L’intensità è stata più alta che media, molto soddisfacente.
– La durata dopo lo spegnimento è stata media

Il risultato è una fragranza signorile, abbastanza austera ma sdrammatizzata dal sentore delle prugne, che riescono a dargli un tono più vivace e giocoso.
Personalmente la vedo molto indicata in una casa di classe, antica o moderna ma dal tocco raffinato: di sicuro farete un figurone con gli ospiti scegliendo Black Amber Plum!


Nel complesso non è male, e anzi mi piace molto il tono cupo ed elegante che riesce a creare: non ci fosse stata l’aggiunta di ambra o muschio mi avrebbe davvero impressionato, mentre così riesce a guadagnarsi una valutazione più che dignitosa ma non brillante.

Voto finale: 7.5/10

 

WWW.TEMPTER.IT

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...