PROFUMO DI BOSCO (Acorn & Hazelnut)


Prodotto in collaborazione con lo Store www.tempter.it

Per conoscerlo meglio vi invito caldamente a:
1) Leggere il post con la descrizione del negozio, con dettagli sui prezzi e spedizione

2) Continuare a seguirmi per conoscere la recensione di queste fantastiche fragranze!

Partiamo con questa particolare fragranza targata Candleberry (per maggiori informazione guardate il post relativo) che si è rivelata molto differente da quanto mi aspettassi.
Prima di tutto, però, ecco la descrizione ufficiale, semplice e concisa: “Una seducente miscela di nocciole e ghiande”.

Già in partenza questa era forse quella che mi lasciava più dubbioso non sapendo bene come sarebbe potuto rivelarsi la miscela di nocciole, che mi ispiravano molto, con le ghiande, che inevece mi davano un po’ da pensare.

Annusandola da spenta già mi ero tranquillizzato: era comunque buona.
Tuttavia restava qualche cosa di poco chiaro, una nota troppo pungente che non mi entusiasmava.
Così ho deciso che Acorn & Hazelnut sarebbe stata la prima Candleberry ad essere “sacrificata”.
Vi assicuro che da accesa è cambiata, non totalmente ma quasi.
Il profumo è molto avvolgente, pieno, tondo e piacevole, perdendo quindi quella punta troppo pungente che sembrava avere invece prima dello spegnimento.
Per quanto riguarda gli oli essenziali credo che qui ne abbiamo solamente due:
– La nocciola, assolutamente deliziosa, non addolcita ma lasciata invece al naturale e conservando quel tipico profumo delle nocciole appena sbucciate.
– Il profumo di ghiande. che si fonde, devo ammetterlo, molto bene con la nocciola, aggiungendo un tocco leggermente più selvatico ed inusuale alla fragranza.
 
Per quanto riguarda, invece, intensità e durata vi dico che:
– L’intensità è stata molto alta ma mai, e dico mai, eccessiva o fastidiosa.
La qualità qui si vede e infatti pur avendo un profumo davvero presente, questo è rimasto sempre piacevole, ricco ma non invadente o aggressivo.
Con uno degli otto spicchi di cui è composta la tartina ho profumato tutta la casa o quasi in maniera straordinaria.
– La durata è stata alta. Anche dopo lo spegnimento il profumo è rimasto nell’aria ben presente; avendola accesa la sera alle ore 20 circa, il mattino dopo alle 7 circa il profumo era ancora nell’aria… e non solo una scia impercettibile, anzi! Il profumo era ancora ricco a distanza di più di 10 ore dallo spegnimento!
Il risveglio non avrebbe potuto essere più dolce…

L’impressione che mi ha dato è un po’ quella di trovarmi in un bosco a settembre, con il sole che, ancora alto, filtra tra i rami e le foglie che già si tingono di arancio.

E mentre passeggiamo lentamente superando una betulla e una quercia, spostiamo lo sguardo sempre più su, ispezionando i rami che si alzano verso il cielo terso.
Poi la nostra attenzione viene catturata da un paio di passeri che, svolazzando in maniera imprevedibile, ci passano accanto e si posano su un albero poco avanti a noi.
E’ un alberello quasi insignificante immerso tra la folta vegetazione, eppure a terra troviamo manciate di nocciole, sopra le foglie cadute ed altre nascoste al di sotto.
E se prendessimo un sasso e in maniera molto spartana ne aprissimo qualcuna?
Il profumo delle nocciole, delle ghiande, del bosco che ci circonda pervade i nostri sensi.

Voto finale: 8.5/10

 

 
WWW.TEMPTER.IT
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...