STORIA E MISTERO (Egyptian Musk)


Prodotto in collaborazione con lo Store Cucinaecasa.it.
Per conoscerlo meglio vi invito caldamente a:
1) Leggere il post con la descrizione del negozio, con dettagli sui prezzi e spedizione

2) Leggere della nostra precedente collaborazione  
–> http://yankeecandlemania.blogspot.it/2015/06/perche-i-grandi-classici-non-passano.html

3) Continuare a seguirmi per conoscere la recensione di queste fantastiche fragranze!
Questa è forse la Yankee della Collezione che attendevo di più, ma che mi dava anche più preoccupazioni perchè non sapevo se in fin dei conti mi sarebbe piaciuta o meno.
Prima però di dirvi altro vi do la descrizione ufficiale: “Un tesoro prezioso, seducente muschio con note di vaniglia e legno di cedro”.
Detto questo possiamo parlarne più nel dettaglio…

Si tratta, come dico anche per tutti i freschi, di un profumo difficile da descrivere perchè non si rifà a qualche cosa di specifico, ma solitamente ad un ambiente e richiama atmosfere particolari.
In questa collezione, fortunatamente o sfortunatamente, 3 su 4 Yankee sono di questa categoria, il che rende il mio lavoro più difficile.
Ad ogni modo, come al solito, proverò ad essere il più specifico possibile.
Come leggete dalla descrizione abbiamo tre oli essenziali, ovvero muschio, vaniglia e legno di cedro.
Il muschio sicuramente si sente, fa da collante e da sfondo per gli altri due oli essenziali e rende tutto quasi talcato e misterioso.
La vaniglia a mio avviso si sente meno, e comunque da un tocco di dolcezza senza risultare troppo presente o fastidiosa.
Il legno di cedro aggiunge un tocco di dolcezza in più, con un risvolto leggermente legnoso.
Quello che alla fine si percepisce è quindi un profumo al muschio abbastanza dolce; occhio però a non cadere nella trappola: non stiamo certo parlando di una dolcezza esagerata o che ricorda quella dei dolci, ma di un profumo esotico dalle sfumature morbide.
Questa, come magari avrete letto nel post sulla collezione Out of Africa pubblicato qualche tempo fa (vi lascio il link in fondo) era la Yankee che attendevo di più e su cui avevo più aspettative.
Da appassionato dell’Egitto (specie dell’antico Egitto) volevo una candela che mi trascinasse a forza nelle atmosfere magiche di quella terra e per fortuna l’ho trovata.
Questa è stata delle 4 quella che ho annusato per ultima perchè avevo paura di restare deluso e ho voluto prendermi qualche momento; per fortuna, invece, non solo sono rimasto soddisfatto ma è stata molto meglio di quanto mi aspettassi.
L’aggiunta del legno di cedro e vaniglia al muschio fa si che i due profumi si bilancino e non si venga a creare un profumo nè troppo tagliente nè troppo dolce: entrambi gli aspetti si percepiscono ma sono fusi a meraviglia.
Tra l’altro, pur essendo una fragranza che si rifà a terre e profumi esotici, non è per niente fastidiosa o pesante, il che la rende perfetta anche a chi cerca un profumo speciale ma non invadente come a volte capita.
Se ve la consiglio?
Certamente sì, e per vari motivi:
– Se siete appassionati dell’Egitto come me questa non potrete lasciarvela scappare!
– Se cercate un profumo esotico ma non pesante, speziato o eccessivo allora Egyptian Musk è proprio quello che vi serve. Come detto è perfetta per tutti e secondo me riuscirà a mettere d’accordo anche chi solitamente ha gusti molto diversi, risultando davvero piacevole.
– Se optate per votivi e giare trovo che sia l’immagine che il colore della Yankee in questione siano davvero stupendi; un perfetto elemento di arredo per la vostra casa, qualunque sia il suo stile.

Infine ultime informazioni di servizio:

1) TARTINA:

– L’intensità è stata davvero alta, ben più alta di quanto mi aspettassi e sono stato davvero felice.

– La durata anch’essa medio/alta, nulla da obiettare!

2) VOTIVO:

– L’intensità è stata piuttosto alta per gli standard dei votivi.

– La durata si è rivelata media, non male.

La sensazione che lascia è davvero quella di trovarsi in quella terra…
Il vento è così forte che rende il campo visivo ridotto al minimo, costringendoci a coprirci il viso con la kefiah per evitare che tutta la sabbia ci finisca negli occhi.
Si sa, il deserto per quanto splendido riserva anche cattive sorprese e questo è il caso.
Con il resto del gruppo continuiamo a procedere, con i cammelli che stanchi avanzano lentamente tra il turbine di sabbia e il caldo cocente, quasi come se ci trovassimo dentro ad una clessidra che viene continuamente girata sottosopra. Il cielo e la terra si confondono facendoci quasi perdere le speranze ma poi, all’improvviso come era iniziato, tutto finisce.
La sabbia torna a posarsi, e l’azzurro del cielo si fa strada tra gli ultimi granelli rimasti nell’aria.
Tratteniamo il respiro mentre tra le dune dorate si stagliano davanti a noi tre enormi costruzioni, tanto grandi da darci l’impressione che la tempesta ci abbia in qualche modo rimpicciolito.
Finalmente siamo arrivati, le piramidi sono ancora più maestose di quanto ci aspettassimo.
Sproniamo i cammelli ad avanzare, mentre a poco a poco la loro ombra ci investe riparandoci dalla calura del sole e al tempo stesso lasciandoci una strana ma meravigliosa sensazione.
Ancora pochi minuti e ci siamo.
Link Collezione Out of Africa nel dettaglio

Voto finale: 8/10

https://www.facebook.com/regalcasaaq –> Pagina Facebook del negozio fisico Regalcasa
http://www.cucinaecasa.it/ –> Store Online 

https://www.facebook.com/cucinaecasa?fref=ts –> Pagina Facebook dello Store online 

Annunci

4 pensieri su “STORIA E MISTERO (Egyptian Musk)

  1. Questa fragranza è eccezionale. .almeno x me che amo le note maschili , calde e legnose.Il profumo evoca ricordi ed immagini a te proprio come a me .Queste nuove linee Egitto/Africa secondo me sono il top. (Madagascan orchidea. .kilimanjaro ecc)

    Mi piace

  2. Per le femminucce che conoscevano la linea White Musk di The Body Shop. E' identica!!!
    Io avevo tutto di quella linea. Quindi adoro questa tartina.
    E' mooooolto intensa. Tanto che ne ho usata 1/6 e l'ho accesa solo due volte, una mattina e una pomeriggio, per una sola ora.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...