IL CALORE DELLE FESTE (Sparkling Cinnamon)


Ed eccoci a parlare di un’altra fragranza a base di cannella che doveva andare fuori produzione eppure ho sentito, se non erro, che tornerà invece disponibile. A questo punto mi sembrava giusto darvi almeno qualche indicazione così da avere le idee un po’ più chiare per un eventuale acquisto. La descrizione che ho trovato recita:” Il calore speziato della vera cannella importata con un pizzico di chiodi di garofano”.

Effettivamente così parrebbe non esserci nessuna differenza con Cinnamon Stick, mentre invece le differenze ci sono, pur non essendo macroscopiche. Vi chiederei, se non lo avete già fatto, di fermarvi qui un attimo e andare a leggere la recensione di Cinnamon Stick, in maniera tale da evidenziare solo le differenze senza riportare tutte le informazioni che, in buona sostanza, sono le stesse.

Quindi prendete la Cinnamon Stick e scaldatela un po’… 
Se con quella io già riuscivo a scaldare l’ambiente, con Sparkling Cinnamon l’effetto è ancora più marcato. La prima è più simile alla pura cannella, a parte la piccola aggiunta di chiodi di garofano, quella che si usa in cucina o che si sente annusando i bacchetti di cannella. Questa, giustamente inquadrata tra i festivi, è invece meno seriosa e più giocosa (per quanto possa esserlo una profumazione). Quando l’accendo mi sento subito a mio agio e l’ambiente è davvero caldo e festivo!!
Tra l’altro nonostante nella descrizione non se ne faccia menzione, sull’etichetta è riportata l’immagine di bacchetti di cannella ricoperti di zucchero di canna. A questo punto mi viene da pensare che quel sentore di caldo e caramelloso sia dato proprio da quest’ultimo, che trasforma un profumo già invernale in qualcosa di ancora più festivo.
Tra le due sinceramente non saprei dire quale ho preferito perché sono simili ma diverse; vi dico però che, a parte la giara che vedete che mi ha un po deluso in quanto a profumazione essendo probabilmente rimasta troppo tempo in magazzino, la Sparkling Cinnamon è ancora più intensa della Cinnamon Stick, e non faticherà quindi a riempirvi tutta la casa con il suo fantastico aroma. State quindi attenti in base ai vostri gusti e alle necessità a scegliere il formato che rispecchia meglio le vostre esigenze (la tartina è stata una delle più intense in assoluto che ho provato). Anche la durata è degna di nota e vi accorgerete che l’aroma resta nell’aria per molte ore, addirittura fino al giorno successivo.
Voto finale: 10/10
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...