L’ALBERO DI NATALE (Christmas Garland)


Ormai al natale manca poco ed è giusto che le recensioni di questo periodo siano dedicate principalmente alle fragranze natalizie. Questa tartina l’ho acquistata sul sito di Artemisia Bomboniere (http://www.artemisiabomboniere.com/) che ha da poco aggiunto la possibilità di acquistarle sul sito (oltre che in negozio ovviamente) e che secondo me ha dei prezzi vantaggiosi soprattutto per quanto riguarda le spese di spedizione che, rispetto a tanti altri siti, sono davvero interessanti.
Torniamo alla profumazione e via con la descrizione: “Il clima festivo si accende con questo aroma intenso di rami di pino appena tagliati e mirtilli asprigni”.

Innanzitutto questa è una delle ultime 4 fragranze uscite per questo inverno e centra in pieno lo spirito natalizio; personalmente ho trovato sia aspetti positivi che qualche nota negativa che non mi ha convinto in pieno. Ero indeciso se prenderla, sono sincero.. Non amando i profumi troppo freschi avevo paura che potesse deludermi, però avevo voglia di qualcosa di diverso e cercavo una fragranza che riuscisse a catturare al meglio lo spirito natalizio. Così l’ho provata.
Già da CHIUSA si sente che è molto intensa e per me è un aspetto assolutamente positivo amando i profumi intensi; il bello è che è esattamente uguale al profumo di pino, quello vero. Fate conto che ne ho accesa un pezzo per provarla e ho ricevuto ospiti un’oretta più tardi. Una volta entrati mi hanno chiesto: “Ma dove hai fatto l’albero che non lo vedo?” Questo per darvi l’idea di quanto sia autentico il profumo rispetto ai classici deodoranti da intossicazione. Immaginate di essere in un bosco di pini in una serata d’inverno, infagottati nel cappotto e protetti da sciarpa e guanti. Il freddo è pungente, vi intirizzisce il viso e il fiato condensa in nuvole bianche che rapide si dissolvono nell’aria. Non un movimento, tutto è quieto e silenzioso coperto da un sottile strato di neve appena caduta. Il profumo di pino riempie l’aria fredda, si sente proprio ogni ago di pino, ogni ramo spezzato che rilascia quel caratteristico profumo di linfa.
D’altra parte mi ricorda anche quegli anni in cui preparavo l’albero di natale con un vero abete piccolino (pochi perchè dopo è morto subito) con la mia famiglia, è un profumo dalle mille sfaccettature insomma!!
Pur, come detto, non amando questo genere di profumi devo ammettere che è stato davvero piacevole avere nell’aria Christmas Garland. E qui arriviamo a quello che invece non mi è piaciuto del tutto; come leggete nella descrizione, oltre al pino che è sicuramente la nota predominate, c’è anche una nota secondaria di mirtilli. A me sinceramente (ma è un’opinione personalissima) sarebbe piaciuta di più senza questa aggiunta che, se da una parte da una maggiore dolcezza e aria festiva, dall’altra mi fa perdere un poco la magia del pino vero e proprio (non mi piace molto il profumo di mirtillo).
Vi ricordo che è una delle Yankee Candle più intense che ho provato, quindi valutate bene quale formato acquistare in base all’intensità che ricercate.
Voto finale: 7+/10

Lasciate un commento se anche voi avete preparato o preparerete l’albero di Natale anche questo anno!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...